Renoon. La startup per chi ama la moda e il pianeta

Renoon, fondata da un team di giovani italiani ad Amsterdam, ha lo scopo di selezionare per i consumatori brand sostenibili, ma anche capi vintage e di seconda mano dalle varie piattaforme specializzate.

L’idea è nata quando stavo cercando per una festa un abito che fosse il più possibile sostenibile”, spiega Iris Skrami, co-fondatrice di Renoon, “prima di trovare quello che cercavo, ho dovuto tenere aperte decine di pagine di siti per confrontare le caratteristiche dei vari prodotti“.

Negli ultimi anni, brand e consumatori stanno assistendo a un interesse crescente nei confronti della sostenibilità nell’industria della moda. Le ricerche online per “Sustainable Fashion” sono addirittura triplicate negli ultimi tre anni e un consumatore su tre si dice disposto a pagare un prezzo maggiore per un prodotto di minor impatto ambientale  (McKinsey, 2019).

La consapevolezza dell’impatto della moda si fa strada sul mercato dalla nuova Gen-Z, con una domanda che sembra non arrestarsi. Ma non sempre è scontato distinguere un vero brand sostenibile da uno che con ingannevoli strategie di greenwashing cerca di acquisire una nuova fetta di mercato.

La selezione di brand etici e sostenibili, soprattutto ora che sentiamo parlare in continuazione di collezioni Conscious da brand che lo sono ben poco, spesso richiede ricerca, tempo ed energia. Eppure le soluzioni ci sono, “esistono già tante collezioni e brand innovativi che offrono alternative sostenibili. E’ solo difficilissimo trovarli e saper distinguere la veridicità dell’informazione trasmessa”.

Una sfida che Renoon ha deciso di raccogliere. La missione di Renoon, infatti, è quella di semplificare la vita dei consumatori, selezionando per loro brand sostenibili, ma anche capi vintage e di seconda mano dalle varie piattaforme specializzate.

Un modo per accelerare la trasformazione della moda verso un’industria della moda più sostenibile e per dare ai consumatori la possibilità di fare acquisti in linea con i propri valori, il tutto attraverso un sito web e un’applicazione.

Renoon permette ai consumatori di scoprire nuovi marchi che rispecchino il proprio stile ma anche i propri valori e criteri di sostenibilità.

“Come consumatori abbiamo il diritto di poter trovare facilmente prodotti che abbiano realmente un minor impatto sull’ambiente e che seguano principi etici” conclude Iris, e non possiamo che augurarci che diventi presto una priorità nella scelta dei proprio acquisti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy