Cosa racconta di noi il nostro guardaroba

Sapere cosa indossi e cosa hai acquistato è anche una piccola ricerca antropologica su sé stessi per misurare il proprio grado di awareness.

Se sbirciando troverai cose fatte di tessuti non naturali, con coloranti chimici, pensa che niente è così vicino al corpo come ciò che indossi. Perché un semplice abito è legato alla salute oltre che alla tutela dell’ambiente e delle condizioni di lavoro.

Ma questo articolo non si limiterà a “sbirciare”. Speriamo di farti osservare in modo sostenibile ciò che hai già nel tuo guardaroba. 

Di sicuro essere alla moda ci piace ma con il vintage, il second-hand o con il recycle è molto più romantico e responsabile.

Un abito già indossato racconta storie già vissute, vive nell’attesa di altre e sostiene il mondo dando un calcio al consumismo. Tutto questo è un pò più etico. Anzi, poetico.

Un outfit indispensabile che non passa mai di moda è la classica t-shirt bianca su un paio di jeans!

Quanti jeans e t-shirt bianche ci sono nel tuo guardaroba?

Sai già quanto questi due capi semplici e apparentemente innocui siano enormemente inquinanti, perciò, se puoi, non comprarne di nuovi ma rendi personale e interpreta questo look con gli accessori (ovviamente, se proprio devi, sceglili vintage!). 

Occhiali da sole Gucci
Polacchine Gucci

WHY YES?  Disponibili su Vestiaire Collective, la piattaforma che si occupa di re-selling ossia la vendita di second hand. Perchè in questo tempo di isolamento le nostre suggestioni sono attraverso l’e-commerce.

Taccuino Gucci per scrivere sempre i propri pensieri

o appuntare la lista della spesa

WHY YES? Gucci è la prima azienda di moda più sostenibile al mondo secondo la Corporate Knights Global 100 Index, (scopri di più su Gucci Equilibrium).

Foulard 100% seta Salvatore Ferragamo Vintage

WHY YES? Salvatore Ferragamo è un’azienda simbolo dell’artigianato made in Italy e dei valori della sostenibilità, (vedi la recente mostra Sustainable Thinkinge il Manifesto per l’Economia Circolare). 

Babouches Calla

T-shirt in cotone biologico Patagonia

WHY YES? Patagonia è l’azienda tessile statunitense che produce tessuti naturali e organici secondo politiche ambientaliste e antinquinamento. Calla Haynes è una designer che ricicla tessuti e sostiene l’artigianato tradizionale le sue babbucce vengono realizzate a mano nel souk di Marrakesh, utilizzando tappeti berberi vintage riciclati.

Antonia Augusta Ruggiero
Ama la moda come forma di cultura applicata alle arti e alla natura. Scrive di costume, spettacolo e ambiente, per il magazine "Roma the eternal city" e per le diverse riviste del Gruppo editoriale. E’ stata autrice e conduttrice del programma di moda di Rai Uno "Top tutto quanto fa tendenza". Profondamente convinta che la moda sia un potente strumento di comunicazione capace di cogliere e condizionare lo spirito del tempo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy