Donna

Imama

Imama è un brand di moda No-Profit che grazie ai ricavati realizzati dalle vendite dei suoi capi di abbigliamento sostiene progetti sociali.

La produzione dei capi di abbigliamento del brand Imama non viene realizzata in unico luogo di fabbricazione, al contrario, gli ordini di produzione vengono affidati a differenti unità.

Imama individua persone che conoscono l’arte della sartoria ma che sono a forte rischio di esclusione sociale e lavorativa. La produzione dei capi di abbigliamento, infatti, viene affidata a cooperative sociali, laboratori sartoriali, atelier in Italia e all’estero, per sostenere persone che vivono situazioni di disagio o marginalità. Queste persone, attraverso il lavoro e la partecipazione attiva ai progetti accedono alla possibilità di riscatto sociale personale ed economico.

Ciascuna unità produttiva, in Italia e all’estero, potrà investire le entrate ottenute grazie alla produzione dei prodotti Imama in iniziative personali di imprenditoria migliorando le condizioni di vita in diverse aree demografiche di intervento del progetto.

Il progetto è stato avviato con una linea di tessuti in cotone realizzata dai sarti della Repubblica di Guinea.

sdr

L’obiettivo di Imama è diversificare sempre di più la proposta partendo dal know-how delle unità produttive che collaborano con Imama per creare capsule collection e nuove linee di prodotti promuovendo valore umano e lavorativo.

Imama è fra i brand che parteciperanno alla sfilata della Venice Fashion Night, e per l’evento ha ideato una linea di capi che racconta storie di vita e opportunità.

I capi sono realizzati principalmente negli atelier guineiani e da sartorie di cooperative sociali che per l’occasione hanno stretto una collaborazione con Imama.

Per chi parteciperà alla Venice Fashion Night il 25 ottobre sarà l’occasione per vedere dal vivo il frutto di questo interessante progetto! Altrimenti i capi di abbigliamento di Imama sono disponibili sia a Milano che a Genova.

Questo il loro sito!

https://www.imamaproject.com

 

Leave a Response