Prende il via il 21 maggio 2019 la terza edizione del Festival dello sviluppo sostenibile promosso da Asvis.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, affinchè l’Italia possa attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Cosa sono gli obiettivi dello sviluppo sostenibile?

Nel settembre 2015 le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile, i cui elementi essenziali sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS/SDGs, Sustainable Development Goals), che mirano a porre fine alla povertà, a lottare contro l’ineguaglianza e allo sviluppo sociale ed economico.

Gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile hanno validità universale, vale a dire che tutti i Paesi devono fornire un contributo per raggiungere gli obiettivi in base alle loro capacità.

Sulla scia di questa spinta globale è nata il 3 febbraio del 2016 l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Obiettivo di Asvis è di  far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarli allo scopo di realizzare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il Festival dello sviluppo sostenibile vuole promuovere un cambiamento culturale di comportamenti individuali e collettivi e stimolare richieste che «dal basso» impegnino la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede Onu.

Inoltre, il Festival vuole dare voce ai cittadini, alle imprese, alle amministrazioni centrali e locali, alle università e alla società civile per favorire il dialogo, il confronto e la condivisione di best practice sui temi dell’Agenda 2030.

Una formula unica nel panorama internazionale che, grazie al coinvolgimento di centinaia di organizzazioni in tutta Italia e all’apertura di “piazze” dello sviluppo sostenibile in alcune grandi città, consente di raggiungere ogni anno milioni di persone in tutta Italia, stimolando una riflessione senza precedenti sul futuro del nostro Paese, dell’Europa e del mondo.

Anche Dress the Change parteciperà al Festival, con Aflin Filo di Luce – India Onlus, con la proiezione del documentario River Blue
per focalizzarsi su un punto cruciale degli obiettivi dello sviluppo sostenibile: il consumo e la produzione responsabile

Vi invitiamo alla proiezione del documentario per parlare insieme di come la moda possa contribuire allo sviluppo sostenibile!