Dressthechange è un tentativo di cambiamento dichiarato nero su bianco. È un’associazione di promozione sociale, un insieme di persone appassionate e attive nel mondo della Moda Etica, dell’Economia Civile e del Sustainable Design
Obiettivo di Dressthechange è diffondere la cultura della moda etica e sostenibile attraverso varie attività che promuovano una coscienza al consumo responsabile.

Ma in realtà è molto di più. È voglia di cambiare, è voglia di leggere ed di indossare qualcosa di giusto. Dressthechange è uno strumento che trasforma il consumatore in un elettore in grado di ribaltare i paradigmi del mercato. È la voce alta che tanti lavoratori hanno perso ed è anche una luce d’ombra su chi di voce ne ha fin troppa. Dressthechange è raccontare le aziende virtuose. È la moda che fa bene. Dressthechange è una buona lettura prima di fare shopping. È un articolo interessante da condividere con chi non è interessato al cambiamento. Dressthechange è passione per un mondo sostenibile e sano e quindi più giusto. Raccontiamo l’unico modo sostenibile di agire per costruire un futuro migliore.


Dress the Change è un’associazione di promozione sociale, nata a Roma nel 2017. Diffondiamo la cultura della moda etica e sostenibile attraverso molteplici attività sul territorio italiano. Dress the change è stata fondata da Cecilia Frajoli Gualdi e Fabio Pulsinelli.

Nata grazie al bando di crowdfunding “Impatto+”, lanciato dal Gruppo Banca Etica grazie al Fondo per la Microfinanza e il Crowdfunding di Etica SGR e nata grazie a tutti i donatori che ci hanno sostenuto. “Impatto+” ha l’obiettivo di sostenere progetti culturali ispirati ai valori della partecipazione, dell’inclusione sociale, dell’accoglienza, parità dei diritti di genere, non violenza, cittadinanza attiva, riduzione delle diseguaglianze e promozione della giustizia.


Fondatori

Cecilia Frajoli Gualdi

Avvocato, appassionata di moda e questioni sociali. Il documentario The True Cost le cambia la vita. Si occupa di ethical fashion e analisi delle principali criticità della filiera produttiva dell’industria della moda. Adora scrivere di fatti poco conosciuti. È la fondatrice di dressthechange. Coordina tutti i progeti di dtc dall’ideazione alla co-progettazione delle iniziative.

Fabio Pulsinelli

Experience Designer appassionato di Social Innovation e di Design per il sociale. Co-fondatore di dressthechange. Crede fortemente nei cambiamenti sociali e culturali design-driven. A tempo perso immagina una sua realtà parallela creando artefatti surreali visibili qui fabiopulsinelli


Collaborano con noi

Silvia del Priore

Appassionata di economia sociale e finanza etica, convinta sostenitrice del consumo critico come potente strumento di giustizia (sociale). Si muove esclusivamente su due ruote e quando sono ferma lavoro in Banca Popolare Etica. Alle spalle molti anni di cooperazione e ricerca all’estero, incentrate su meccanismi di sviluppo dell’economia locale come il microcredito, nel quale si è specializzata. collabora con Dress the change dal 2018.

Francesca Belia

Nata a Roma e residente a Venezia, è laureata in Arti Visive. La sua formazione di tipo accademico si è da sempre incrociata con il contesto urbano, dove è impegnata in prima persona come operatrice sociale e attivista in tante battaglie per l’ambiente. Coinvolta nel mondo delle produzioni indipendenti e sostenibili nel settore editoriale e audiovisivo. Porta in giro per l’italia la voce di Dress the change dal 2018.

Camilla Sansonetti

A 17 anni, la prima esperienza di volontariato all’estero le segna la vita: studia Cooperazione e Sviluppo e si laurea con una tesi sul commercio equo e solidale, settore che conosce e per cui lavora durante un anno di Servizio Civile in Kenya. Si appassiona tanto da candidarsi volontaria per la World Fair Trade Week del 2015, a Milano, dove si imbatte nel tema della moda etica. Da allora, cerca di essere una consumatrice responsabile e attenta. Lavora per Sulla Strada, associazione no profit con progetti di cooperazione in Guatemala e in Italia. Collabora con Dress the change dal 2019.

Andrea Solenghi

Di formazione Product Designer, è attratto da tutto ciò che è tessile fin dai tempi in cui assisteva la nonna sarta. Da qualche anno è artigiano modellista di borse ed accessori presso manifatture di marchi italiani. La costante esposizione con l’industria della moda e del lusso ha portato Andrea a porsi molte domande sulle scelte dei brand. La sua collaborazione con Dress the change vuole portare alla luce tematiche di sostenibilità dal punto di vista degli “addetti ai lavori”. Collabora con noi dal 2019.