Donna

Carlotta Redaelli

Carlotta Redaelli si definisce una “Eco-Fashion Designer”, diplomata in Fashion and Textile Design presso la NABA, Milano, ha da sempre una visione etica e sostenibile della moda.

Visione che la porta a creare nel 2011, con un’ ex compagna di studi, il marchio bio Made for Change.

Durante i cinque anni di attività, (dal 2011 al 2016) le giovani stiliste hanno creato interamente le loro collezioni. Dal disegno al cartamodello, alla confezione, sperimentando tessuti sempre rigorosamente certificati – secondo standard internazionali – e nuovi tagli, destinati ad un pubblico prevalentemente femminile dalla spiccata sensibilità etica.

Le strade delle due stiliste si dividono e Carlotta decide di portare avanti autonomamente la sua attività di eco-fashion designer.

Nasce, così, il  brand “Carlotta Redaelli #Bio Attitude”.

Carlotta crede fortemente nel sogno di poter cambiare il mondo della moda, o almeno muovere dei passi in quella direzione, sogno che ha iniziato a concretizzarsi ormai sei anni fa e continua oggi, proponendo capi realizzati solo con tessuti biologici certificati, una filiera corta e trasparente e una produzione made in Italy.

Ogni capo della collezione è curato nei minimi dettagli e racconta una storia, fatta di sogni e grandi ideali, che si concretizzano nella componente ecologica e artigianale del brand.

Carlotta decide di continuare ad utilizzare fibre naturali come il cotone biologico, la lana organica, il lino e il cotone riciclato Ecotec® e sperimentare nuovi tessuti prodotti, ad esempio, con i filati “Newlife” ottenuti, con un processo meccanico, dal polimero ricavato dal riciclo di bottiglie di PET.

Questa decisione nasce dalla necessità di dare al pubblico la miglior soluzione possibile in termini qualitativi e mantenere intatta la propria filosofa green, volta al rispetto di ambiente e lavoratore. I due aspetti in realtà si equivalgono, in quanto le proprietà principali di queste fibre, quali la lucentezza, la morbidezza, le capacità traspiranti e le proprietà ipoallergeniche, sono strettamente collegate al modo in cui vengono trattate le materie prime. Per poter garantire la massima affidabilità e qualità dei propri capi, la giovane stilista si avvale solo di fornitori certificati secondo standard internazionali tra i quali: GOTS e Oeko-Tex.

Questo il suo sito!

https://carlottaredaelli.com/

Leave a Response